Blocco dei lavori illegittimi!

Chiediamo quindi: che i lavori vengano bloccati immediatamente, che venga rispettata la classificazione urbanistica, che si torni a pensare all’uso degli spazi pubblici/ spazi a destinazione pubblica insieme alla cittadinanza tutta.

Ora o mai più | Martedì 16 giugno

in questo momento è necessario prendere la parola e l’iniziativa sugli spazi pubblici, sulla possibilità, per abitanti, associazioni – e non solo per gli esercenti – di poterli utilizzare liberamente. Ed evitare che vengano privatizzati pezzi sempre più grandi di città.